Tasso di disoccupazione secondo il sesso a livello federale e nella Svizzera italiana

Le persone di età compresa tra i 15 e i 24 anni sono le più toccate. Ad eccezione della classe d'età 55-64 anni, in generale il tasso di disoccupazione delle donne ai sensi dell'ILO è più elevato di quello degli uomini.

Dal 1991 al 2010, il tasso di disoccupate ai sensi dell'ILO ha quasi sempre superato quello dei disoccupati, con l'unica eccezione dell'anno 1997, in cui la situazione era esattamente opposta. L'aumento dell'disoccupazione tra gli uomini, allora, è stato dovuto a una diminuzione dell'attività a tempo pieno, esercitata essenzialmente dai lavoratori di sesso maschile mentre, nello stesso tempo, si è verificato un aumento del lavoro a tempo parziale, appannaggio soprattutto delle donne.

A livello della Svizzera italiana non emerge una tendenza chiara. Le donne sembrano meno disoccupate degli uomini ma é più probabile che semplicemente si ritirino dal mercato del lavoro, sopratutto in tempi di crisi.

tasso disoccupazione1

tasso disoccupazione2

Ultimo aggiornamento Venerdì, 23 Gennaio 2015