Salari nel settore pubblico

Nel 2010, il salario mensile lordo standardizzato (mediana) delle donne nel settore pubblico della Confederazione era di 6'653 franchi, quello degli uomini di 7'573 franchi. Ciò corrisponde a una differenza del 12,1%.

Nel settore pubblico cantonale le differenze sono analoghe a quelle riscontrate nel settore privato. Nel 2010, il salario mensile lordo standardizzato delle donne (mediana) ammontava a 7'164 franchi, quello degli uomini a 8'568 franchi. Lo scarto è del 16,4% ed è in continuo calo dal 1998.

Nel settore pubblico comunale la differenza salariale tra donne e uomini è la più bassa: 8,9% nel 2008. I dati 2010 non sono ancora pubblicati.

Nel 2006 un terzo degli impiegati del settore pubblico era costituito da donne con un grado di occupazione media del 67%. I salari medi delle donne sono più alti rispetto a quelli dell'economia privata, ma anche nel settore pubblico la parità salariale non é ancora stata raggiunta, sebbene le disparità siano inferiori (12% in media contro il 18% nel settore privato).

Dobbiamo però sottolineare come, nel settore pubblico, per le persone oltre i 40 anni, le disparità salariali sono oltre la media e le donne attive a livello dirigenziale superiore sono ancora più rare rispetto a chi lavora nell'economia privata. Per contro, nella Confederazione, i fattori non oggettivi, quindi discriminanti, che concorrono alla disparità salariale sono circa il 18% e risultano inferiori rispetto al settore privato dove invece si situano attorno al 40%.

salari settore pubblico1

salari settore pubblico2

Ultimo aggiornamento Venerdì, 23 Gennaio 2015